Embolie polmonari

Ipertensione polmonare conseguente a ripetute embolie polmonari

L’ipertensione polmonare tromboembolica cronica (IPTEC) è causata dall’occlusione delle arterie polmonari da parte di emboli originati prevalentemente a livello di trombosi degli arti inferiori. In circa la metà dei casi queste embolie evolvono in modo assolutamente silente, così che spesso mancano i tipici sintomi dell’embolia acuta: mancanza d''aria improvvisa, dolore toracico, collasso o espettorato sanguigno. I disturbi, simili a quelli della IAP, si presentano solo dopo che si è instaurata l’ipertensione polmonare.

Fig. 1 Ipertensione polmonare tromboembolica

 

tl_files/daten/Patienten/72.jpg